Visitors: la serie tv di culto anni ’80 diventerà una trilogia di film

Condividi

La serie tv fantascientifica di culto degli anni ’80 V – Visitors diventerà un franchise cinematografico, ad annunciarlo Desilu Studios che ha intenzione di riproporre la storia come un “racconto epico” per il cinema in una nuovissima trilogia di film. In una dichiarazione a sorpresa, lo studio ha collaborato con il creatore della serie tv originale Kenneth Johnson per mettere insieme un film dal sostanzioso budget e riavviare il franchise. Lo show ha fruito di recente di un reboot prodotto da ABC, ma la versione cinematografica avrà un approccio completamente nuovo alla premessa.

V- Visitors debutta per la prima volta come una miniserie in onda sulla NBC nel 1983 e su Canale 5 nel 1984, con la storia di alieni apparentemente benevoli che arrivavano sulla Terra promettendo pace, tecnologia e cure miracolose. Integrandosi nella società, alla fine si rivelano dei carnivori rettiliani il cui intento è dominare il pianeta e farne una riserva di cibo. La miniserie originale aveva chiari parallelismi con temi dell’occupazione e della resistenza inerenti alla seconda guerra mondiale, e divenne un successo a sorpresa. Quando andò in onda nel Regno Unito, superò anche gli ascolti delle Olimpiadi del 1984. Alla miniserie originale seguì un’altra miniserie chiamata V – The Final Battle, poi trasformata in una serie tv in onda per un’unica stagione (1984-85), che si concluse a causa dei costi di produzione troppo elevati per ogni singolo episodio. V – Visitors è rimasto un cult degli anni ’80 ed ha fruito di un reboot con una serie TV del 2009 della ABC, che includeva nel cast Morena Baccarin (Deadpool) come la leader aliena Anna. Nonostante la serie fosse di qualità e apprezzata da gran parte della critica, gli ascolti non premiarono gli sforzi e la serie venne cancellata nel 2011 dopo due stagioni e 22 episodi.

Ora Desilu ha rivelato la sua intenzione di produrre una versione cinematografica di alto profilo della serie tv che sarà scritta e diretta dallo stesso Johnson, che sarà anche produttore dei film con John Hermansen (Grey Matters) e Barry Opper (Critters).

Siamo lieti di collaborare con Desilu per portare la storia senza tempo e sempre attuale della resistenza contro la tirannia nel XXI secolo…V sarà il primo di una trilogia cinematografica che racconterà l’intera storia epica nel modo che ho sempre immaginato.

Il concetto di invasione aliena su vasta scala si è sovradimensionata dai tempi del Visitors originale, con Independence Day che ha stabilito il range di spettacolarità e imponenza in termini di distruzione globale aliena sul grande schermo, mentre in tv il testimone di Visitors lo ha senza alcun dubbio raccolto la serie tv Falling Skies. Dato che Visitors è stato finora limitato alla tv e a budget inferiori, sarà interessante vedere come sarà approcciato in termini di scala questo aggiornamento. Esiste ancora molta nostalgia per la serie tv originale con la recente serie della ABC che ha “rinfrescato” la memoria ai più giovani, così da non rischiare di ritrovarsi con un’operazione fuori tempo massimo. La serie tv originale era un godibile mix di azione, patriottismo ed effetti speciali raccapriccianti, all’epoca piuttosto arditi per una serie tv in prima serata. È probabile che i nuovi film enfatizzino la parte della resistenza visto il commento sulla “Tirannia” di Johnson.

Johnson ha realizzato alcuni episodi classici di spettacoli come L’incredibile Hulk e Alien Nation, ma questo progetto sarà qualcosa di nuovo e una notevole sfida per lui e il franchise stesso, in special modo dopo la cancellazione del reboot televisivo.

 

Fonte: Digital Spy

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *