Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands: il nuovo trailer con Predator

Condividi

Un nuovo trailer di Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands, decimo capitolo della popolare serie, rivela che i giocatori potranno cacciare l’iconico cacciatore alieno Predator in un nuovo contenuto scaricabile (DLC). L’originale Predator ha festeggiato il suo trentesimo anniversario nel 2017 e ha raccontato la storia di un cacciatore alieno che sbarca sulla terra per braccare un team di tostissimi soldati capeggiati dal Maggiore Dutch Schaefer di Arnold Schwarzenegger.

Il film ha generato un franchise che presenta diversi film, videogiochi, fumetti e action figures. La creatura è anche comparsa in due film crossover con il suo rivale Xenomorfo, anche se i film di Alien Vs Predator non hanno entusiasmato i fan. Recentemente il Predator ha anche fatto un’apparizione come combattente ospite nel videogame Mortal Kombat X.

Ubisoft ha annunciato l’arrivo del cacciatore in un nuovo trailer di Ghost Recon: Wildlands, in cui i giocatori potranno cacciare (ed essere cacciati) dall’iconico alieno. Il trailer del gioco presenta molti richiami divertenti a Predator e l’ambientazione nella giungla rende Ghost Recon: Wildlands perfetto per ospitare il Predator. Le apparizioni di mostri iconici nei videogiochi sono diventate una tendenza popolare negli ultimi anni, con Freddy Kruger e Michael Myers presenti in Dead By Daylight, mentre Alien e Jason hanno fatto anche apparizioni in Mortal Kombat X.

Il franchise di Predator sta anche cercando di tornare sul grande schermo. Shane Black sta dirigendo il nuovo sequel The Predator, che seguirà un gruppo di soldati a caccia della creatura sullo sfondo di una moderna ambientazione suburbana. Il nuovo film avrà legami con i film del passato, ma non presenterà personaggi classici del franchise, visto che Schwarzenegger non ha gradito la sceneggiatura e ha rifiutato un cameo nel film per il suo Dutch.

Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands può essere giocato in modalità  terza persona, con un opzionale modalità in prima persona per mirare con le armi. La trama abbandona l’ambientazione futurista dei predecessori Advanced Warfighter e Future Soldier, tornando ad un’ambientazione moderna simile al primo Ghost Recon. Il gioco è il primo della serie a disporre di un’ambientazione “open world” che comprende vari tipi di terreno, un sistema meteo dinamico e un ciclo giorno-notte. Il giocatore può spostarsi attraverso la mappa con una vasta gamma di veicoli che vanno da una gamma di veicoli civili fino a veicoli militari come aerei ed elicotteri.

 

Fonte: Screenrant

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *