The Last Of Us: nuova action figure “Redman Toys” di Ellie

Condividi

The Last of Us è un videogioco survival-horror sviluppato da Naughty Dog e pubblicato da Sony Interactive Entertainment per PlayStation 3 e PlayStation 4.

L’idea per “The Last of Us” arriva dalla visione di una puntata della serie BBC Planet Earth, che mostrava una formica infettata da un Cordyceps: il fungo le infetta il cervello producendo escrescenze da esso. Il concetto che tale fungo potesse infettare anche gli esseri umani è diventata l’idea iniziale del gioco. Altre fonti d’ispirazione per il gioco sono i film Non è un paese per vecchi dei fratelli Coen e il post-apocalittico The Road, il fumetto The Walking Dead, il romanzo storico La città dei ladri, il romanzo Io sono leggenda di Richard Matheson e i relativi adattamenti cinematografici.

La storia di “The Last of Us” segue Joel, un sopravvissuto spietato e dalla morale molto flessibile, che vive in una delle ultime zone di quarantena allestite dall’esercito. Queste vere e proprie prigioni a cielo aperto sono gestite da ciò che resta dei militari. Nonostante la legge marziale rigorosa, Joel opera nel mercato nero della città contrabbandando qualunque cosa al giusto prezzo. A Joel viene chiesto da un amico in fin di vita di prendersi cura di Ellie, una ragazza di quattordici anni con un coraggio che va ben oltre la sua età. Quello che inizia come un semplice lavoro di scorta per portare Ellie in un’altra zona di quarantena, ben presto si trasforma in un viaggio profondo che cambierà i due per sempre. Mentre viaggiano attraverso gli Stati Uniti, una nazione reduce da una devastante pandemia, Joel ed Ellie incontrano diverse fazioni di sopravvissuti che hanno trovato ciascuna un modo unico di trattare con gli umani infetti, la mancanza di rifornimenti e la minaccia di altri sopravvissuti. Mentre Joel ed Ellie lottano e perseverano, devono imparare a fidarsi l’uno dell’altro e a lavorare insieme per sopravvivere alla brutale realtà di questo nuovo mondo

 

 

Recentemente è stato presentato all’E3 il trailer del sequel intitolato The Last of Us Part II che ha rivelato il ritorno dei due protagonisti Ellie e Joel circa 5 anni dopo gli avvenimenti del primo capitolo. Per quanto riguarda invece un adattamento live-action, a marzo 2014 Sony annuncia un adattamento cinematografico scritto da Druckmann (il regista del gioco) e prodotto da Sam Raimi. A gennaio 2015, Druckmann annuncia una seconda bozza della sceneggiatura e un tavolo di lettura con alcuni attori. In seguito il film si è arenato a causa di un disaccordo tra Sony e Druckmann ed è ancora bloccato. Nel frattempo l’attrice Maisie Williams (Il trono di spade) ha espresso interesse per il ruolo di Ellie.

In attesa di aggiornamenti sul film live-action, Redman Toys ha annunciato una nuova action-doll denominata “The Lost Girl” ispirata ad Ellie, la giovane protagonista del videogioco “The Last Of Us”.

La figure è superaccessoriata e include un ricco set di abiti, uno zaino militare verde, un fucile di precisione, un revolver, una pistola automatica, un coltello, una torcia, e un set di 8 mani intercambiabili.

Per ulteriori informazioni su prezzo e disponibilità della figure vi segnaliamo il sito Toys Heroes.

 

 

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *