The Last of Us 2: nuovo trailer ufficiale “gameplay” dall’E3 2018

Condividi

Naughty Dog ha reso disponibile un nuovo impressionante trailer di The Last of Us 2, un’esclusiva PS4 presentata durante la conferenza stampa di PlayStation all’E3 2018.

L’originale The Last of Us seguiva la storia di Joel, sopravvissuto che si muove in uno scenario post-apocalittico che si ritrova a proteggere una ragazza adolescente di nome Ellie, che potrebbe essere la chiave per curare letali infetti in stile zombie soprannominati “Clickers”, che sono proliferati in tutto il pianeta all’indomani di una terrificante pandemia. Alla fine Joel, che nel frattempo si è avvicinato molto a Ellie, si trova costretto a scegliere tra la sua relazione personale e il destino della razza umana. “The Last of Us” è stato un grande successo che ha aperto la strada al sequel “The Last of Us 2”.

 

 

Sony ha ora reso disponibile un terzo trailer di “The Last Of Us 2” che mostra il proseguo della storia di una Ellie che ora ha diciannove anni. Il nuovo trailer mostra un mix di azione e modalità stealth che aveva contraddistinto l’originale. L’ambiente sembra giocare un ruolo più importante, con i giocatori che lo potranno utilizzare per influenzare movimenti e reazioni degli zombie. Le immagini presentano un livello grafico da urlo, che conferma le parole di Shaun Escayg di Naughty Dog che aveva definito il gioco “starordinario”.

Neil Druckmann, direttore creativo del gioco e co-autore della storia con Halley Gross, ha dichiarato che se il primo gioco parlava del rapporto d’amore che si costruiva tra Ellie e Joel, questa volta il tema centrale sarà l’odio. Il compositore argentino Gustavo Santaolalla, due volte vincitore dell’Oscar per I segreti di Brokeback Mountain e Babel, ritorna a musicare anche questo secondo capitolo.

The Last of Us 2 è ancora molto legato a Ellie e Joel, ma per questo sequel vogliamo mostrare diversi nuovi personaggi che sono parte integrante del loro prossimo viaggio. Per l’arte, la tecnologia, il gameplay e la storia, questo è il gioco più ambizioso di sempre. Vivrete una corsa intensa, bella, struggente ed emozionante. Siamo estremamente orgogliosi del gioco che stiamo realizzando – Neil Druckmann.

 

 

 

Fonte: Dread Central

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *