Star Wars: Gli ultimi Jedi – il libro basato sul film includerà il funerale di Han Solo

Condividi

La presenza del defunto Han Solo in Star Wars: Gli Ultimi Jedi si è limitata ad alcuni “easter egg”, come “Han ti manda i suoi saluti” tra i messaggi scritti sulle bombe sganciate dai bombardieri T-Wing nella scena di apertura, e l’evocativa scena di Luke che sale a bordo del Millennium Falcon per la prima volta in 30 anni. Ma quello che non vedremo mai è un degno commiato per l’eroe ribelle caduto, dopo che suo figlio lo ha ucciso senza pietà nella parte finale de “Il risveglio della Forza”, lasciando un grande vuoto nell’universo e nel cuore dei fan. Ora questa mancanza sarà colmata grazie ad nuovo romanzo.

Disney e Lucasfilm sono finalmente pronti a pubblicare l’adattamento del film nel romanzo Star Wars: The Last Jedi in arrivo ad oltre un mese dall’uscita del film nelle sale, libro che sembra sarà pieno di molte scene extra non inserite nel film. Alcuni di questi momenti sono stati effettivamente girati e poi tagliati, mentre altri sono stati riservati solo per il libro. Una delle scene riservate al romanzo include il funerale di Han Solo.

Anche se Star Wars: Gli Ultimi Jedi riferito al canone ufficiale è il film più lungo della saga, a molti fan non sarebbe di certo dispiaciuto vedere lo Han Solo di Harrison Ford ricevere un vero addio da amici e compagni. Ma il regista Rian Johnson non è riuscito a trovare il tempo per inserire questa sequenza nella trama che ruotava principalmente attorno alle navi della Resistenza che lottano per sfuggire al Primo Ordine, mentre Rey approdata su Ahch-To intraprende l’addestramento Jedi e Finn è occupato in una missione segreta in groppa ad un Fathier per le strade di Canto Bight.

Tutto ciò che era considerato di contorno e in qualche modo superfluo in Star Wars: Gli Ultimi Jedi i fan lo ritroveranno in questo nuovo nuovo libro che diventa una vera e propria integrazione al film. L’autore Jason Fry non rallenta necessariamente il ritmo dell’azione vista su schermo, ma si prende del tempo per dare ai fan la possibilità di comprendere un po’ meglio questi personaggi, con Rian Johnson che ha aiutato ad inserire alcune delle scene extra in questione.

L’episodio più recente di The Star Wars Show ha parlato di questo libro e nel video che apre l’articolo trovate interviste sia a Johnson che a Fry mentre discutono del romanzo e del perché è importante per l’attuale canone di Star Wars. Pare che il funerale di Han Solo sia stato effettivamente girato per il film, ma non ci sono certezze in questo senso e nessun dettaglio sulla cerimonia è stato ancora rivelato. inoltre non è nemmeno chiaro a chi sia stata affidata la commemorazione e dove si sia tenuta.

The Star Wars Show offre anche immagini di una prima scena eliminata con la terza “lezione” di Luke a Rey. Il maestro Jedi induce Rey a pensare che le Custodi su Ahch-To siano state attaccate e che le debba soccorrere. Nei frammenti della scena mostrati vediamo Rey piombare spada laser in pugno nel villaggio delle Custodi per poi dire a Luke Skywalker che lei crede ancora in lui e nel suo potere.

C’è anche una scena condivisa da Rose e sua sorella Paige prima dei momenti iniziali del film che vedono molte morti ribelli per mano del Primo Ordine. Apparentemente ci sono anche diversi elementi tagliati dalla scena del casinò di Canto Bight, scena che alcuni fan  pare abbiano talmente odiato da chiedere che venisse completamente cancellata dal film, davvero un’esagerazione. Il romanzo “The Last Jedi”  sarà disponibile nelle librerie e online a partire dal 6 marzo e attualmente la versione in lingua inglese è disponibile in pre-ordine su Amazon.

 

 

Fonte: Star Wars

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *