Shazam!: curiosità e recensione del film DC con Zachary Levi

Condividi

Leggi la recensione di Shazam!, film d’azione con supereroi e settimo film del dell’Universo Esteso DC (UEDC), diretto da David F. Sandberg (Annabelle 2) e interpretato da Zachary Levi, Asher Angel, Mark Strong:, Djimon Hounsou e Jack Dylan Grazer.

 

Cast e personaggi

Zachary Levi: Shazam
Asher Angel: William “Billy” Batson
Mark Strong: dott. Thaddeus Sivana
Djimon Hounsou: Mago Shazam
Jack Dylan Grazer: Frederick “Freddy” Freeman
Grace Fulton: Mary Bromfield
Ian Chen: Eugene Choi
Jovan Armand: Pedro Peña
Faithe Herman: Darla Dudley
Cooper Andrews: Victor Vasquez
Marta Milans: Rosa Vasquez
Andi Osho: Emma Glover
John Glover: sig. Sivana
Natalia Safran: sig.ra Sivana
Adam Brody: Super Hero Freddy
Ross Butler: Super Hero Eugene
Meagan Good: Super Hero Darla
Michelle Borth: Super Hero Mary
D. J. Cotrona: Super Hero Pedro

 

La trama

 

Tutti abbiamo un supereroe dentro di noi, ci vuole solo un po’ di magia per farlo uscire fuori. Nel caso di Billy Batson (Asher Angel), basta pronunciare una sola parola – SHAZAM! – per far sì che uno scaltro quattordicenne rimasto orfano si trasformi in un adulto, il Supereroe Shazam (Zachary Levi), per gentile concessione di un anziano mago. Essendo ancora un ragazzino nell’animo – dentro un corpo sovrumano – Shazam si diverte in questa versione adulta di sé stesso, facendo ciò che qualsiasi adolescente farebbe con dei superpoteri! Può volare? Ha una vista a raggi X? Può lanciare dei fulmini dalle mani? Può saltare i test delle lezioni di studi sociali? Shazam si propone di testare i limiti delle sue capacità con la gioiosa imprudenza di un bambino. Ma avrà bisogno di imparare a dominare rapidamente questi poteri, per combattere le forze del male controllate dal Dr. Thaddeus Sivana (Mark Strong).

 

La nostra recensione

 

Dopo il miliardo incassato da Aquaman, i film dell’Universo Esteso DC sembrano aver trovato una formula per accontentare una platea piuttosto vasta, e Shazam! con la sua fanciullesca leggerezza riflette appieno questo nuovo iter narrativo, volto a miscelare humour, azione e contenuti per famiglie, strizzando l’occhio ai film dell’Universo Cinematografico Marvel e abbandonando definitivamente l’intrigante ma poco apprezzata versione “dark” lanciata da Zack Snyder con L’uomo d’acciaio e proseguita con Batman v Superman e Justice League.

“Shazam!” è uno spassoso gioiellino citazionista approcciato con una duplice anima: da una parte su schermo si snoda una sorta di Big con supereroi (il film di Tom Hanks viene anche citato esplicitamente), dall’altra la vena horror dello specialista David F. Sandberg (Lights Out, Annabelle 2) fa capolino in questa divertita parodia supereroistica che strizza l’occhio ai film per famiglie più classici, ma vi aggiunge grotteschi demoni e ambientazioni cupe che riescono a dare equilibrio e godibili sfumature inquietanti agli elementi “comedy” che restano il cuore dell’operazione; un mix che nel complesso funziona molto meglio di quello visto in “Aquaman” dove alcuni stridenti siparietti romantici e gag forzate finivano per smorzare le suggestioni horror di sequenze come quella dell’attacco dei mostruosi Trench dal look lovecraftiano.

“Shazam!” sulla carta è paragonabile ai film Marvel di Ant-Man sia per l’approccio prettamente “comedy” che per la creazione di un film adatto a tutta la famiglia, in cui la famiglia e la mancanza di essa sono il cardine del racconto. Ma è proprio quella suggestione oscura che proviene dalle grottesche nemesi note come i “Sette Peccati Capitali” e un villain, il Dottor Sivana di Mark Strong, volutamente monodimensionale nella sua caratterizzazione, a rispecchiare l’ossessiva ricerca del potere e una brutale spietatezza che riportano il giovane protagonista con i piedi per terra ad una realtà che va oltre il gioco e il divertimento poiché, come qualcuno di molto saggio affermò a suo tempo: “Da un grande potere derivano grandi responsabilità” .

 

Curiosità sul film

  • Durante la lotta nel negozio di giocattoli, Shazam cammina su una tastiera gigante. Si tratta di un riferimento al film Big (1988) con Tom Hanks che, come Shazam!, presenta un ragazzino che si ritrova in un corpo da adulto.
  • Mark Strong è stato apertamente entusiasta di interpretare Sivana, descrivendolo come un “malvagio bastardo” e dicendo come questo tipo di ruoli sono sempre divertenti da interpretare.
  • Originariamente il film doveva contrapporre Shazam e Black Adam che si incontrano e si scontrano, ma i produttori hanno deciso di dividere il film in due film di origine per entrambi i personaggi, con Black Adam (interpretato da The Rock) che avrà la sua storia ambientata nell’antico Egitto con altri eroi. Tuttavia Black Adam è menzionato nel film come un antico campione scelto dal mago che ha creato morte e devastazione.
  • Henry Cavill era in trattative per riprendere il ruolo di Superman per un cameo, ma non è stato in grado di farlo a causa delle riprese di Mission: Impossible – Fallout.
  • Una delle porte nella Roccia dell’Eternità rivela una stanza con dei coccodrilli senzienti che giocano a poker. Si tratta dei Coccodrilli, nei fumetti acerrimi nemici di Captain Marvel che è il nome originale del personaggio poi cambiato in Shazam.
  • In tutto il film la forma superpotente di Billy Batson ottiene una varietà di nomi diversi, senza ottenere un nome ufficiale. Questo è un omaggio alla controversia sul nome di Captain Marvel che ha cambiato diversi titoli (Captain Marvel, Shazam, Captain Thunder) a causa dei problemi con la compagnia rivale Marvel che ha un nome simile e un personaggio simile chiamato Captain Marvel.
  • In tutto il film Billy Batson mostra un debole per le tigri: gli piacciono le tigri imbalsamate, sul suo zaino ha impressa l’immagine di una tigre e nei panni di Shazam i fermagli che bloccano la sua mantella hanno delle tigri intarsiate. Sono tutti omaggi a Tawky Tawny, una tigre magica addestrata da Captain Marvel nei fumetti.
  • La rampa da skate dove Shazam testa la sua capacità di volare riporta la scritta “Arion”. Arion nei fumetti è il nome di un immortale stregone di Atlantide che è stato sia un eroe che un cattivo.
  • Dwayne Johnson ha chiesto una volta ai suoi fan se volvano che interpretasse il supereroe Shazam o il sovrano Black Adam. I suoi fan hanno scelto Black Adam.
  • Il padre di Billy è identificato dalle iniziali “C.C.”, un omaggio ad uno dei creatori originali di Captain Marvel, C.C. Beck.
  • Sia DC Comics che Marvel Comics hanno un eroe chiamato Captain Marvel, i cui film includono entrambi nel cast Djimon Hounsou ed entrambi sono usciti nel 2019. Tuttavia entrambi i film sono molto diversi: Shazam è un adolescente maschio che ha ricevuto poteri divini e una forma sovrumana. Captain Marvel è una supereroina adulta che ha ricevuto poteri alieni. Il Captain Marvel di DC è l’originale, con il suo debutto che risale al 1939. DC ha ribattezzato la sua nuova versione 52 / Rebirth di “Captain Marvel” in “Shazam” nel 2012, in parte a causa della Marvel che detiene i diritti sul nome. Tuttavia DC produce ancora versioni del personaggio denominate Captain Marvel nei fumetti e nell’animazione.
  • Il 6 agosto 2017, David F. Sandberg ha pubblicato una pagina di sceneggiatura finta che parodiava la rivalità tra Shazam e Superman. DC Comics fece causa a Fawcett Comics nel 1941 sostenendo che Captain Marvel era una violazione del copyright di Superman, e vinse in appello nel 1953. Fawcett si accordò con il tribunale per pagare 400.000 dollari e cessare la pubblicazione; DC ha successivamente ottenuto la licenza (1972) e poi ha acquistato (nel 1991) il Captain Marvel di Fawcett, pubblicandolo con il titolo “Shazam!”. La DC ha infine ribattezzato il personaggio “Shazam” nel 2012, mantenendo una versione del tradizionale Captain Marvel e il suo cast nei loro fumetti ambientati in un universo alternativo.
  • Vicino al magazzino abbandonato dove Freddy allena Billy e registra in video i suoi poteri, una fabbrica con il cartello “Ace Chemicals” si può scorgere sullo sfondo. Si tratta della fabbrica in cui è “nato” il Joker. (il film “Batman” di Tim Burton del 1989 ha ribattezzato la fabbrica “Axis Chemicals”).
  • Shazam (originariamente conosciuto come Captain Marvel) è stato il soggetto del primo adattamento cinematografico di supereroi di Hollywood: Adventures of Captain Marvel di Republic Pictures prodotto nel 1941.
  • I realizzatori citano fantasy adolescenziali come Big (1988) e Stranger Things (2016) come fonti d’ispirazioni per il film.
  • La famiglia adottiva multi-razziale di Billy Batson fa parte della continuity dei fumetti DC New 52.
  • David Sandberg è il regista di Annabelle 2: Creation (2017) e la bambola Annabelle può essere vista nel film in una vetrina. Questa è la seconda volta che la bambola Annabelle è apparsa in un film della DC Comics, in precedenza è apparsa sul fondale marino nel film Aquaman (2018).
  • C.C. Beck, il co-creatore di Captain Marvel / Shazam, ha basato il design dell’eroe sull’attore americano Fred MacMurray.
  • Zachary Levi ha messo su 9 chili di muscoli per il film, portando il suo peso a 99 chili.
  • La Fawcett Central High School prende il nome da Fawcett Comics, la compagnia che originariamente creò il personaggio di Captain Marvel nel 1939.
  • Le reliquie conservate nella Roccia dell’Eternità rendono omaggio ad alcuni personaggi dei fumetti di Captain Marvel/Shazam: una bacchetta magica con un ibis su di essa (trattasi dell’Ibistick, l’arma tradizionale del mago Ibis l’invincibile, che era un alleato di Shazam) / Un violino fiammeggiante (un’arma creata da Oggar, l’Immortale Più Potente del Mondo, un cattivo di Captain Marvel) / Uno specchio (nei fumetti DC “New 52”, lo specchio conteneva una guida spirituale di nome Francesca).
  • Il cognome di Darla è Dudley. Nei fumetti Captain Marvel aveva un alleato di nome Dudley H Dudley (in alcune versioni era uno zio onorario della famiglia Marvel, e in altre versioni era solo un personaggio di supporto).
  • Billy viene trasportato dal Mago durante un viaggio in metropolitana, in modo simile a come si vede nel cortometraggio animato della DC, Superman / Shazam !: The Return of Black Adam (2010) e la nuova storia di origine “New 52”.
  • Con la sua apparizione nel film John Glover ha interpretato il padre di entrambi i principali supercriminali calvi di DC Comics; Sivana Sr. in questo film, e il padre di Lex Luthor nella serie tv Smallville.
  • In una scena, due personaggi sono visti mentre giocano al videogioco di Mortal Kombat. Il personaggio di Shazam (con il suo nome originale, Captain Marvel) è apparso in precedenza nel videogioco “Mortal Kombat Vs. DC Universe”.
  • Alan Alda, F. Murray Abraham, Michael Keaton e Tony Shalhoub sono stati considerati per il ruolo del mago Shazam.
  • Jake McDorman, Parker Young, Joshua Sasse, Derek Theler e John Cena sono stati i primi candidati al ruolo di Shazam prima che la parte andasse a Zachary Levi.
  • Nella trama del fumetto originale, Mary Bromfield era in realtà la sorella gemella di Billy, separata alla nascita. Anche lei poteva evocare poteri magici pronunciando la parola “SHAZAM!”.
  • Djimon Hounsou è apparso in quattro film tratti da fumetti, due Marvel e due DC. Nell’Universo Cinematografico Marvel ha interpretato Korath in Guardiani della Galassia (2014) e Captain Marvel (2019), mentre per la DC è apparso come il Re dei Pescatori in Aquaman (2018) e come il vecchio mago Shazam in Shazam!.
  • Il film si adatta principalmente agli elementi della nuova storia di origine di Shazam narrata nei fumetti “New 52”. Una notevole differenza rispetto ai fumetti è rappresentata dalla sostituzione di Black Adam con il Dr. Thaddeus Sivana come principale antagonista.
  • L’agente di sicurezza che controlla i corridoi della scuola di Billy e Freddy si chiama Moran. Il nome di Moran è un riferimento al personaggio del fumetto Michael Moran, in arte “Marvelman” (più tardi conosciuto come “Miracleman”). Era un personaggio dei fumetti fortemente ispirato a Captain Marvel; si trasformava in un supereroe pronunciando una parola speciale (“kimota”, che è Atomik / Atomico pronunciato al contrario) e otteneva i suoi poteri dalla scienza (energia atomica) piuttosto che dalla magia.
  • Shazam è un acronimo formato dai nomi degli dei che conferiscono poteri: (Salomone – Saggezza. Hercules – Forza. Atlante – Resistenza. Zeus – Potere. Achille – Coraggio. Mercurio – Velocità).
  • Quando il giovane Thaddeus Sivana entra nella Roccia dell’Eternità in una teca di vetro si può vedere un bruco, si tratta del malvagio Mister Mind un cattivo dei fumetti di Shazam. Quando Billy entra nella Roccia dell’Eternità la teca è rotta e Mister Mind non c’è più. Nella scena dei titoli di coda, il Dottor Sivana sta scarabocchiando su tutte le pareti della sua cella quando Mister Mind si presenta e gli parla. Mind nei fumetti è il leader della “Società dei Mostri del Male”, una squadra di supercattivi che nel corso del tempo ha incluso tra i vari membri anche Dr. Sivana e Black Adam.
  • Nel finale del film il potere di Shazam è diviso tra i fratelli adottivi di Billy in base ai loro tratti di personalità: Freddy, che è disabile, esercita la capacità di volare (la sua tuta è blu perchè è un fan di Superman) / Pedro, che cerca di sollevare pesi, esercita la forza di Ercole / Eugene, come fan dei videogiochi, esercita il potere di Zeus e lancia fulmini / Mary, come la più autosufficiente dei suoi fratelli, esercita la resistenza di Atlante ed è in grado di logorare i suoi nemici con i suoi attacchi. È anche stata ammessa al college, e quindi esercita la saggezza di Salomone / Darla, che ama correre, brandisce la velocità di Mercurio.

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *