Monte-Carlo Film Festival de la Comédie 2018: al via la 15a edizione con Claude Lelouch e Travis Fimmel (26 febbraio – 3 marzo)

Condividi

Dal 26 febbraio al 3 marzo si terrà la 15a edizione del Monte-Carlo Film Festival de la Comédie, l’evento ideato e presieduto da Ezio Greggio che quest’anno avrà luogo interamente nella prestigiosa sede del Grimaldi Forum di Montecarlo, dove nelle varie sale si alterneranno proiezioni, masterclass con i più amati protagonisti del cinema internazionale, italiano e francese e che culminerà con la consueta serata di Gala e premiazione di Sabato 3 marzo.

Il Monte-Carlo Film Festival de la Comédie è una rassegna cinematografica internazionale, interamente dedicata alla commedia. Questa manifestazione vanta ogni anno la partecipazione di personaggi del mondo della commedia internazionale e dello spettacolo, di grandi registi ed artisti di fama mondiale.

Il programma di ogni edizione include film in concorso provenienti da ogni parte del mondo, anteprime internazionali, retrospettive e un gran gala condotto da Ezio Greggio con la consegna dei premi ai vincitori dei film e premi alla carriera.

Il Monte-Carlo Film Festival de la Comédie che presenterà anche in questa edizione il meglio delle commedie internazionali, ha scelto come presidente della Giuria il Maestro del cinema francese, due volte premio Oscar Claude Lelouch che riceverà il prestigioso premio alla carriera “Movie Legend Award”.

E’ un onore per noi che Lelouch abbia accettato il nostro invito a presiedere la Giuria. Sarà tra l’altro un suo gradito ritorno a Monaco al mio Festival avendolo premiato alla carriera qualche anno fa. Lelouch è un mito della storia del cinema contemporaneo.

 

Ad affiancare Lelouch nei lavori da giurato ci saranno le attrici Nancy Brilli e Valeria Solarino, e il critico internazionale di Variety, Nick Vivarelli.

Il Festival che si svolgerà nel Principato di Monaco, vedrà alternarsi star e grandi nomi del cinema e dello spettacolo internazionale e accenderà i riflettori sui film più rilevanti, innovativi e originali presenti nel panorama del cinema internazionale.

Ospite d’onore di questa 15a edizione l’attore protagonista della serie tv Vikings, l’australiano Travis Fimmel, che sarà a Monte-Carlo il 2 marzo per presentare in anteprima mondiale il film Finding Steve McQueen. Fimmel sarà accompagnato durante la Premiere Monegasca anche dall’interprete femminile del film, l’attrice e modella australiana Rachael Taylor (L’ora nera, Gold – La grande truffa), e dal regista americano Mark Steven Johnson noto per i cinecomic Daredevil e Ghost Rider.

Finding Steve McQueen, che parteciperà al festival tra i film concorso, si ispira a una delle più grandi rapine bancarie avvenute nella storia degli Stati Uniti: nel 1972 un clan di ladri provenienti da Youngstown nell’Ohio, guidati da Harry James Barber (Travis Fimmel) ricercato dall’FBI per furto bancario e cospirazione, organizzarono un colpo per rubare 30 milioni di dollari dal fondo segreto del presidente Richard Nixon.

Altri film in programma quest’anno includono fuori concorso The Disaster Artist di James Franco e Je Vais Mieux di Jean-Pierre Améris, mentre in concorso ci saranno Easy – Un viaggio facile facile di Andrea Magnani (Italia), Morto Stalin, se ne fa un altro di di Armando Iannucci (Gran Bretagna), Brad’s Status di Mike White con protagonista Ben Stiller (USA), TOC -Transtornada Compulsiva Obsessiva di Paulinho Caruso e Teodoro Poppovic (Brasile), La Tribu di Fernando Colomo (Spagna), Bad Lucky Goat di Samir Oliveros (Colombia), Maktub di Oded Raz (Israele) e King of Peking di Sam Vouta (Cina, Australia, USA).

La manifestazione si svolge sotto l’Alto Patronage di S.A.S. Principe Albert II de Monaco e dell’Ambasciata d’Italia.

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *