La bambola assassina: “Chucky” è il titolo provvisorio della serie tv

Condividi

L’imminente serie tv ispirata alla saga horror La bambola assassina prodotta Syfy è ufficialmente e provvisoriamente intitolata Chucky.

Il bambolotto Chucky è apparso per la prima volta nel film horror del 1988 “La bambola assassina” (Child’s Play), si tratta di una bambola omicida posseduta dallo spirito di un serial killer defunto di nome Charles Lee Ray dedito alla magia nera. La serie cinematografica è stata creata da Don Mancini che è stato coinvolto in ogni singolo capitolo, non solo come produttore, ma anche come sceneggiatore nonché regista degli ultimi tre film. Le ultime due puntate della serie, La maledizione di Chucky e Il Culto di Chucky, sono uscite direttamente in DVD, ma hanno comunque ottenuto ottime recensioni e confermato la buona salute del franchise. Ora Mancini sta portando la serie sul piccolo schermo insieme a Nick Antosca, produttore della serie tv Channel Zero.

Recentemente è stato confermato che la serie tv non sarà censurata e avrà continuità con i film, con il ritorno di volti noti come Jennifer Tilly, l’attrice dovrebbe tornare nei panni della bambola Tiffany, il folle interesse amoroso di Chucky. Per quanto riguarda la serie tv, Brad Dourif doppiatore storico dei film, tornerà a prestare la sua voce al Chucky formato televisivo, ruolo che l’attore ha ricoperto sin dall’originale “La bambola assassina”.

Per quanto riguarda il titolo della serie tv, Nick Antosca ha rivelato il titolo provvisorio durante una chiacchierata con il sito Slashfilm.

 

Il titolo provvisorio è Chucky, che potrebbe cambiare, ma questo è il titolo provvisorio.

 

 

Antosca ha anche confrontato il tono con i film originali spiegando che la serie riconoscerà il canone degli episodi precedenti, ma al contempo racconterà una nuova storia.

 

È coerente con quella mitologia, ma è una storia completamente nuova. Quindi potresti guardarla senza sapere nulla delle cose precedenti e farti comunque coinvolgere. Ma è coerente con tutta la mitologia che è venuta prima, quindi è parte del canone.

 

La serie tv “Chucky” è stata sviluppata insieme ad un controverso un remake / reboot de “La bambola assassina” in arrivo nei cinema quest’anno; si tratta di un rifacimento in cui Mancini non solo non è coinvolto ma a cui il creatore di Chucky non ha dato neanche la sua approvazione. Il remake si concentrerà su una bambola della nuova linea “Buddi” munita di un’avanzata Intelligenza Artificiale che andrà in tilt scatenando la furia omicida del letale bambolotto hi-tech.

 

Fonte: Slashfilm

 

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *