La bambola assassina: annunciata una serie tv per l’icona horror Chucky

Condividi

Dopo sette lungometraggi, il creatore del franchise Don Mancini si prepara a portare Chucky aka La bambola assassina, in tv con una serie televisiva da otto episodi. Dal suo esordio negli anni ’80, il letale Chucky si è costruito uno zoccolo duro di fan che hanno portato ad un recente rilancio del franchise e al tanto elogiato Cult of Chucky aka La bambola assassina 7, che ha visto l’icona horror terrorizzare pazienti e impiegati di un istituto psichiatrico.

Il 2018 segna il 30° anniversario del film originale La bambola assassina (Child’s Play) e a quanto pare Mancini non ha intenzione di mandare Chucky in pensione. Abbiamo recenetmente colto l’occasione per rispolverare quel primo classico horror, e una sua visione a così tanti anni di distanza ne ha messo ancor più in mostra il fascino intonso che ha poi generato un così appassionato seguito. Mancini ha l’indubbio merito, nonostante i tanti film, di aver sempre protetto la sua creaura e di non aver mai cercato di snaturare il personaggio o di rielaborarlo ad uso e consumo di una nuova generazione. Chucky era folle e sadico nel lontano 1988 ed è rimasto coerente con la sua natura psicopatica anche con le massicce dosi di humor apportate nel corso degli anni, vedi La sposa di Chucky e Il figlio di Chucky (il capitolo più fuori di testa dell’intera saga).

Il sito Bloody Disgusting riporta che Don Mancini è pronto a portare Chucky verso nuovi lidi mediatici, anche se questa non sarà la prima volta di Chucky scorrazza sul piccolo schermo visto che i suoi ultimi due film sono usciti direttamente in home-video. Nonostante ciò, questa sarà la sua prima volta da protagonista di una serie tv. Mancini sta pianificando la serie per una prima stagione da otto episodi in attesa che qualche canale streaming si faccia avanti. Mancini per questo nuovo progetto tornerà a collaborare con il produttore David Kirschner con cui ha collaborato sin dagli esordi di Chucky.

Per chiunque stesse pensando ad un reboot di qualche genere, nessuna preoccupazione poiché Mancini non ha intenzione di riavviare nulla, ma solo di perpetrare sul piccolo schemro le scorribande dell’iconico bambolotto posseduto. E a conferma di ciò Mancini sta progettando la serie affinché riprenda direttamente dal finale di Cult of Chucky, che ha visto una Nica (Fiona Dourif) posseduta da Chucky fuggire con Tiffany (Jennifer Tilly) dall’istituto psichiatrico in cui era ricoverata.

 

Fonte: Bloody Disgusting

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *