Il Trono di Spade: HBO ha ordinato ufficialmente una serie tv prequel

Condividi

HBO ha ufficialmente ordinato un prequel della serie tv Il Trono di Spade scritto da Jane Goldman. Dal suo debutto nel 2011 “Il Trono di Spade” con i suoi contenuti “adulti”, la violenza e gli efferati intrighi di corte si è confermato come il più grande successo di HBO. La rete non ha intenzione di abbandonare la sua “gallina dalle uova d’oro” e così ha sviluppando nell’ultimo anno almeno cinque potenziali spin-off basati su “Il Trono di Spade”, con una squadra di scrittori che include Max Borenstein (Kong: Skull Island), Carly Wray (Westworld), Brian Helgeland (42 – La vera storia di una leggenda americana) e Brian Cogman che ha curato 11 episodi de “Il Trono di Spade”.

HBO ora ha fatto un passo in avanti ufficiale e ha dato luce verde alla sceneggiatura di un pilota scritto dalla Goldman, i cui crediti includono collaborazioni con Matthew Vaughn per i film Kick-Ass, X-Men e Kingsman, nonché sceneggiature per l’horror The Woman in Black e il fantasy per ragazzi Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali. Goldman servirà come showrunner del prequel de “Il Trono di Spade” e produttore esecutivo della potenziale serie tv insieme a George R.R. Martin, il creatore dei romanzi della serie “Cronache del ghiaccio e del fuoco”. A bordo come produttori esecutivi anche Vince Gerardis e Daniel Zelman che stanno sviluppando la storia con Goldman e Martin.

HBO ha anche rilasciato la seguente sinossi per la serie prequel de “Il Trono di Spade”:

Ambientato migliaia di anni prima degli eventi de “Il Trono di Spade”, la serie racconta la discesa del mondo dall’età dell’oro degli eroi alla sua ora più buia. E solo una cosa è certa: dai raccapriccianti segreti della storia di Westeros alle vere origini degli Estranei, ai misteri del Continente Orientale, alla leggenda degli Stark… non è la storia che pensiamo di conoscere.

 

Supponendo che il pilota del prequel de Il Trono di Spade venga approvato e si trasformi in una serie, si potrebbe ipotizzare una messa in onda già nel 2020. Il presidente della programmazione HBO, Casey Bloys, in precedenza ha confermato che la rete non lancerà lo spin-off de “Il Trono di Spade” almeno per un anno dopo la conclusione della serie principale, con l’ottava e ultima stagione in onda nel 2019. I dirigenti della rete hanno inoltre confermato che la serie prequel de “Il Trono di Spade” fruirà di un budget cospicuo anche se non potrà rivaleggiare con gli enormi budget di produzione stanziati per la settima e ottava stagione della serie originale.

 

Fonte: Deadline

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *