Il Signore degli Anelli: annunciato il nuovo videogioco “Lord of the Rings: Gollum”

Condividi

Con il film Tolkien in arrivo nei cinema, biopic che narrerà la gioventù del creatore dell’iconica Terra di Mezzo, il sito The Hollywood Reporter riporta la notizia che la casa tedesca sviluppatrice di videogiochi Daedalic Entertainment sta sviluppando il nuovo videogioco Lord of the Rings: Gollum ispirato alla saga fantasy Il Signore degli Anelli.

Il nuovo videogioco narrerà gli anni del popolare personaggio di J.R.R. Tolkien dopo aver acquisito l’Unico Anello, ma prima degli eventi dei romanzi e dei film de “Il Signore degli Anelli”. Spiegando l’arco complessivo del videogioco, Carsten Fichtelmann, amministratore delegato e cofondatore di Daedalic Entertainment ha dichiarato:

 

Abbiamo la storia che tutti conosciamo dal libro, ma tutto ciò che gli capita prima di apparire nel libro sono le cose principali che vedremo nel nostro gioco, racconteremo la storia prima che appaia per la prima volta nei libri. Per quanto riguarda la strategia per giocare, lo sviluppatore ha delineato una grande caratteristica nell’uso della doppia voce del personaggio di Gollum in conflitto. Hai già questo grande conflitto nel personaggio, due voci che ti parlano continuamente, il che significa che c’è una buona ragione per prendere decisioni nel gioco: la decisione Smeagol o la decisione Gollum.

 

Daedalic non sta sviluppando il gioco in solitaria, ma sta lavorando in collaborazione con la Middle-Earth Enterprises. Si prevede un’uscita nel 2021 su PC e “tutte le piattaforme console pertinenti in quel momento”. Daedalic è riuscita a chiudere l’accordo con la società che controlla i diritti sull’opera di Tolkien grazie all’approccio scelto per il videogioco che piaceva molto alla fondazione Tolkien poiché non interamente legato alla grafica e con una particolare attenzione alla narrazione.

 

 

Fichtelmann ha parlato di come è riuscito a siglare l’accordo per produrre il gioco:

 

Il nostro obiettivo era quello di presentare un’esperienza basata sulla narrazione: circa quattro anni fa ho scoperto le imprese della Terra di Mezzo a Berkeley, forse come fece Peter Jackson 20 anni fa, e ho detto che eravamo interessati ai diritti in concessione de “Il signori degli anelli”. Dopo alcune negoziazioni, è stato chiaro che gli eredi di Tolkien avevano trovato un’azienda in grado di fare qualcosa più orientata alla storia rispetto ad alcuni degli altri prodotti usciti negli ultimi anni.

 

L’uscita nel 2021 del gioco coinciderà con l’uscita della nuova serie tv prequel di Amazon dedicata a “Il signore degli anelli”. Amazon ha rivelato che la loro nuova serie avrà luogo prima degli eventi de La Compagnia dell’Anello, il primo dei romanzi di “LOTR”. Peter Jackson ha adattato quei libri per la sua trilogia leggendaria degli anni 2000, che si svolge cronologicamente nella Terza Era della Terra di Mezzo. Amazon sta investendo un miliardo di dollari per produrre la nuova serie tv.

 

 

The Hollywood Reporter

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *