Harry Potter: Wizards Unite – trailer italiano di lancio del nuovo videogioco in Realtà Aumentata

Condividi

Warner Bros. ha reso disponibile un trailer italiano di lancio di Harry Potter: Wizards Unite, un nuovo videogioco sviluppato da Niantic, lo stesso studio dietro a Pokemon GO, che utilizzando il medesimo sistema di gioco porterà nel quotidiano dei fan il fascino e l’avventura dell’iconico magico mondo dei maghi di J.K. Rowling.

                                                    [Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

Bacchette in posizione! “Harry Potter: Wizards Unite” è il gioco in Realtà Aumentata (AR) per dispositivi mobili co-sviluppato e co-pubblicato da Niantic, Inc. e WB Games sotto l’etichetta Protei Games.

In qualità di nuove reclute dell’Unità Speciale dello Statuto di Segretezza, i giocatori devono indagare sulla caotica attività magica che ha fatto capolino nel mondo dei Babbani e unire le forze per risolvere i misteri di questa Calamità. I giocatori potranno esplorare i quartieri e le città del mondo reale per scoprire misteriosi manufatti, lanciare incantesimi e incontrare animali fantastici e personaggi iconici lungo il proprio cammino.

“Per i fan del mondo dei maghi inizia un viaggio meraviglioso, che li porterà a vivere grandi avventure virtuali nel mondo che li circonda”, ha dichiarato John Hanke, fondatore e CEO di Niantic. “Il gioco è il frutto di tutta l’esperienza raccolta negli ultimi sette anni di eccellenza nel settore della realtà aumentata e del game design applicato al mondo reale”.

“Siamo molto contenti di aver unito le forze con Niantic, il leader mondiale del gaming AR, per creare Harry Potter: Wizards Unite, un’esperienza estremamente magica e immersiva che arricchisce il portfolio della nostra etichetta Portkey Games”, queste le parole di David Haddad, presidente di Warner Bros. Interactive Entertainment. “Harry Potter: Wizards Unite™ permetterà a tutti i maghi e a tutte le streghe che hanno sempre intravisto sprazzi di magia intorno a loro di lasciare correre libera la fantasia, grazie a una combinazione di narrazione unica e tecnologia AR all’avanguardia.”

Parlando di numeri, secondo il sito Sensor Tower, “Harry Potter: Wizards Unite” non è ancora in grado di sfidare l’accoglienza ricevuta da “Pokemon GO”. Il debutto di “Wizard Unite” Non è stato affatto un fallimento per Niantic, che ha goduto di un ritmo incalzante che lo ha collocato a circa tre milioni di installazioni e 1,1 milioni di dollari di spesa da parte dei giocatori nel periodo tra il 20 giugno e il 23 giugno. Tuttavia il paragone con “Pokemon GO” è davvero lontano, dato che quest’ultimo titolo ha goduto di ben 28 milioni di spesa da parte dei giocatori durante i suoi primi quattro giorni di disponibilità e ha toccato circa 24 milioni di installazioni negli Stati Uniti, in Australia e in Nuova Zelanda.

Detto questo “Harry Potter: Wizards Unite” è sulla buona strada per generare oltre 10 milioni di spesa da parte dei giocatori nei suoi primi 30 giorni, il che lo rende comunque un successo strepitoso per un titolo per dispositivi mobili. Nel frattempo “Harry Potter: Wizards Unite” è l’app numero uno per iPhone scaricabile in oltre 25 paesi, nonostante non abbia ancora raggiunto il 10° posto tra le entrate di iPhone in qualsiasi mercato.

“Harry Potter: Wizards Unite” è attualmente disponibile gratuitamente su App Store (iPhone), Google Play (Android) e Samsung Galaxy Apps Store (Samsung).

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *