Ghostbusters World: trailer del nuovo gioco per dispositivi mobili in Realtà Aumentata

Condividi

Ghostbusters World è un gioco per dispositivi mobili in AR (realtà aumentata) che permetterà ai fan di catturare fantasmi di tutte le forme e dimensioni. Il franchise di Ghostbusters è uno dei più iconici della cultura pop, a cominciare dal film originale del 1984. La miscela perfetta di commedia, sovrannaturale ed effetti speciali ha reso il film un successo immediato, anche se dopo il successo dell’originale nessuno dei cast all’epoca era particolarmente desideroso di partecipare ad un sequel. Per cavalcare il successo commerciale del film è stata allora realizzata una serie tv danimazione dal titolo The Real Ghostbusters, che ha mantenuto vivo il franchise e costruito un mondo sulla mitologia e le idee introdotte nel film. Il cartone animato è stato un tale successo che lo studio ha continuato i tentativi di riunire il cast per un sequel, e alla fine è arrivato Ghostbusters II.

Sfortunatamente per lo studio, il sequel è uscito durante un’estate particolarmente affollata del 1989, con titoli oltremodo competitivi che includevano il Batman di Tim Burton e i sequel Indiana Jones e l’ultima crociata e Arma letale 2, quindi Ghostbusters II non ha bissato il successo commerciale dell’originale. La delusione di Bill Murray con il sequel significava anche che un terzo film non si sarebbe mai fatto, fino al 2016 con il franchise che ha fruito del mediocre reboot Ghostbusters al femminile, che ha scatenato polemiche e non ha dato i risultati sperati al box-office, anche se pare che ci siano ancora in sviluppi altri film live-action e e un lungometraggio d’animazione.

Nel frattempo i fan di lunga data della serie potranno divertirsi con Ghostbusters World, un nuovo gioco AR che permetterà loro di catturare fantasmi con i cellulari. Si dice che il gameplay sia simile a Pokemon Go! e sarà disponibile per dispositivi Android e iOS. Oltre a presentare nuovi fantasmi creati per il gioco, Ghostbusters World presenterà anche spiriti e demoni pescati dall’intero franchise inclusi film, cartoni animati e fumetti.

Nonostante Bill Murray fosse riluttante a firmare per un terzo film di Ghostbusters, lui e la maggior parte del cast originale hanno accettato di partecipare a Ghostbusters: The Video Game. Questo titolo è uscito per la maggior parte delle principali console, e ha proseguito la storia dei film originali, con il team di Acchiappafantasmi che ha dovuto affrontare il ritorno di Gozer a New York. Nel videogame i giocatori assumevano il ruolo di una recluta senza nome che accompagnava il cast originale nella nuova avventura, e mentre il gameplay del gioco non era fluido e nei momenti più concitati piuttosto frustrante, molti fan considerano Ghostbusters: The Video Game come un terzo film non ufficiale.

La delusione al box-office del reboot Ghostbusters del 2016 ha anche lasciato il franchise del film in un limbo, e mentre altri film sono in fase di sviluppo, non ci sono ancora date di uscita confermate o aggiornamenti in merito. Le ultime voci sul film d’animazione Ghostbusters lo descrivono come raccontato dalla prospettiva di un fantasma, ma è da un bel po’ che non si sente parlare del progetto.

 

Fonte: IGN

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *