Firefly: a novembre arriva il nuovo fumetto di BOOM! Studios

Condividi

Il prossimo novembre BOOM! Studios lancerà il nuovo fumetto di Firefly ispirato all’omonima serie tv che ebbe vita breve, ma che può contare su uno dei fandom più devoti di sempre. Creata da Joss Whedon, la serie era ambientata 500 anni nel futuro, in un nuovo sistema solare terraformato dall’umanità. La serie si concentrava sulle avventure dell’equipaggio di un’astronave chiamata Serenity e sui lavori, spesso illegali, che l’equipaggio portava a termine sotto il naso di un governo totalitarista noto come l’Alleanza. “Firefly” che si è distinto per un’estetica unica pesantemente influenzata dal genere western ha ispirato un lungometraggio cinematografico, Serenity, che ha sopperito narrativamente alla improvvisa chiusura della serie, tirando le fila e per quanto possibile completando alcune delle sottotrame rimaste in sospeso.

I dettagli sul fumetto “Firefly” sono scarsi, al di là del primo arco narrativo ambientato prima degli eventi della serie televisiva e incentrato sul capitano Malcolm “Mal” Reynolds e il suo futuro primo ufficiale Zoe, sua compagna d’armi durante la Guerra dell’Unificazione. Non è noto se il nuovo fumetto sarà una continuazione della trama delle varie miniserie Serenity pubblicate da Dark Horse Comics o se quelle storie saranno considerate come parte del canone ufficiale.

L’uscita di novembre FIREFLY #1, arriva dallo scrittore bestseller del New York Times Greg Pak (World War Hulk, Mech Cadet Yu), dall’artista Dan McDaid (Judge Dredd) e da Joss Whedon come consulente per le storie. BOOM! Studios ci riporteranno sul campo di battaglia dove tutto è iniziato…e riveleranno una storia segreta che potrebbe porre fine a tutto. I fan lo hanno richiesto per anni e ora la storia definitiva della Guerra dell’Unificazione, la guerra civile intergalattica che ha diviso amici e parenti, sarà finalmente raccontata.

Il primo numero sarà caratterizzato da una cover principale di Lee Garbett (Judge Dredd, Batgirl) e cover alternative di Jock (Detective Comics, The Losers), J.G. Jones (Final Crisis, Wanted), Bill Sienkiewicz (Daredevil, Judge Dredd) e Joe Quinones (America, Howard The Duck).

È giunto il momento di vedere la storia completa dell’incontro e della missione di Mal e Zoe nella Guerra dell’Unificazione, il bene e il male che la pressione della guerra fa emergere in loro e le conseguenze imprevedibili”, ha detto Joss Whedon, “Greg Pak e Dan McDaid stanno portando una voce unica al mondo di Firefly. È una storia importante per qualsiasi fan, ma ancora più importante, è un’avventura maledettamente grande”.

 

 

“Firefly è uno spettacolo così speciale, formativo per molti di noi, per il tipo di storie che ha raccontato e per il tipo di personaggi che ha creato e siamo così fortunati a poter continuare le avventure di Mal e Zoe e il resto della storia dell’equipaggio”, ha detto Jeanine Schaefer, redattore esecutivo di BOOM! Studios. “Esplorare la Guerra dell’Unificazione ci consente di mostrare un lato dell’universo di Firefly che mai visto prima, mentre si affrontano gli stessi temi che rendono la serie tv così amata ancora oggi, come lo era quando è stata trasmessa per la prima volta: lealtà, identità e il prezzo della redenzione”.

Mal ha pensato di poter superare il suo passato, ma quando una semplice rapina va male, è costretto a confrontarsi con gli Unificatori, mercenari deputati a dare la caccia ai criminali di guerra…e hanno Mal e Zoe in cima alla loro lista! La guerra può rendere criminali anche i migliori uomini, e la ricerca di redenzione di Mal lo metterà in contrasto con il suo stesso equipaggio, costringendolo a fare una scelta: rimediare al passato o combattere per il futuro.

“Ero un appassionato di fantascienza che è cresciuto in Texas, quindi l’atmosfera spaziale western di Firefly mi ha fatto impazzire. Mi piace anche la combinazione di humour e azione con una narrazione emotiva onesta”, ha dichiarato Greg Pak. “Questi personaggi sono un sogno con cui lavorare, sono tutti così ben definiti e abbinati in modo interessante in relazioni e rivalità così grandiose che mettere insieme due di loro, si traduce quasi immediatamente in una grande scena. E il fatto che la costruzione del mondo e i grandi temi della serie siano così avvincenti, ma che lasciano ancora chilometri di spazio da esplorare, significa che la porta è spalancata per nuove fantastiche storie. Sono onorato ed entusiasta di unirmi all’equipaggio e non vedo l’ora di farvi vedere cosa abbiamo in programma”.

“La serie tv Firefly mi è sfuggita la prima volta che è andata in onda, ma ho adorato il lungometraggio Serenity (è stato un film da primo appuntamento per me e la mia compagna!) E da allora sono tornato indietro e ho divorato quella breve e bellissima stagione”, dice Dan McDaid. “È fantastico potervi portare ancora di più di quel mondo e lavorare con Greg Pak, il ragazzo che ha scritto la migliore serie a fumetti di Hulk dell’età moderna! È una cosa così grande per me che la sto ancora metabolizzando. Onestamente non vedo l’ora che vediate cosa abbiamo preparato; questo fumetto sarà, nel senso più vero, epico”.

 

 

 

Fonte: Preview World / Boom! Studios

 

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *