Dundee: lo spot tv completo del Super Bowl 2018

Condividi

Gli spot del Super Bowl 2018 riservano sempre qulache sorpresa ed è il caso del film fittizio Dundee prodotto da Tourism Australia. Nelle ultime settimane si è creata una certa attesa per quello che in principio pensavamo fosse un sequel di Mr. Crocodile Dundee, ma invece è stato rivelato che era in realtà uno spot per promuovere il turismo in Australia con un cast a dir poco stellare.

Danny McBride è Brian Dundee, il figlio americano di Mick, e sta viaggiando attraverso il pericoloso Outback australiano per ritrovare suo padre. Mick è scomnparso nell’outback e l’esilarante Brian di McBride viaggia con Chris Hemsworth, una guida ed esperto dell’Outback australiano.

Dundee probabilmente funziona meglio come campagna virale di quanto avrebbe fatto un nuovo film di Mr. Crocodile Dundee nelle sale cinematografiche, anche con un cast strepitoso che include Danny McBride, Chris Hemsworth, Liam Hemsworth, Margot Robbie, Paul Hogan, Hugh Jackman, Isla Fisher, Russell Crowe e Ruby Rose.

IMDB afferma che il budget per lo spot di Dundee abbia toccato i 30 milioni di dollari, il che appare piuttosto folle, ma sembra aver dato i suoi frutti poiché è lo spot di cui tutti parlano al momento.

Lo spot di Dundee è ora finalmente disponibile in versione integrale grazie al Super Bowl 2018,  quidi godetevelo.

 

Dundee: nuovo trailer con Margot Robbie e Russell Crowe

Dundee potrebbe rivelarsi lo spot più grande e costoso nella storia del Super Bowl. Un nuovo trailer rivela che Danny McBride, Chris Hemsworth e Hugh Jackman non sono soli in questo folle progetto. Anche Margot Robbie, Isla Fisher, Ruby Rose, Liam Hemsworth e Russell Crowe sono coinvolti in questa pazzesca trovata promozionale per Tourism Australia.

Il personaggio Brian di Danny McBride è visto suonare il “didgeridoo” come una chitarra e apprendiamo che i membri della famiglia di sua madre erano musicisti jazz.  Vediamo inoltre Margot Robbie cantare “birra gratis” in un bar dopo aver steso un tizio che parlava male di Mick Dundee. Ci sono anche Isla Fisher alla prese con un  piccolo canguro, una seriosa Ruby Rose munita di walkie talkie e un Russell Crowe cjhe si presenta come il  “cattivo” di questo spot pubblicitario dal cast stellare (ora comprendiamo le voci sui 30 milioni di dollari di budget).

Mentre non abbiamo ancora visto filmati di Paul Hogan come Crocodile Dundee, Margot Robbie ha pubblicato su Instagram una sua foto sul set con l’attore iconico che potete vedere a seguire.

 

 

 

Dundee: nuova clip e nello spot ci sarà anche Hugh Jackman

Una nuova clip dello spot per il Super Bowl Dundee è stata pubblicata online, e presenta un altro omaggio al film originale Mr. Crocodile Dundee. Proprio la scorsa settimana Dundee è saltato fuori dal nulla con un teaser trailer, un sito web e una nuova intervista di People Magazine con Paul Hogan e Danny McBride che hanno parlato di come avrebbero voluto portare Crocodile Dundee ad una nuova generazione. Non era chiaro cosa stessimo guardando, ma il sito web ha promesso un film entro l’estate, ma in seguito è stato rivelato che Dundee sarà uno spot del Super Bowl 2018 realizzato per promuovere per il turismo in Australia.

Il nuovo filmato presenta Danny McBride nel ruolo del figlio di Crocodile Dundee, Brian, che cerca di utilizzare il “vecchio trucco da boscimano” del film originale, osservato dal Wally Jr. di Chris Hemsworth, figlio del socio di Crocodile Dundee, Walter “Wally” Reilly, interpretato da John Meillon nel primo film. Purtroppo Brian nonostante s’impegni molto mentre cerca di usare il trucco “mente sopra la materia”, alla fine si arrende.

Un’altra notizia confermata è che nello spot Dundee ci sarà anche Hugh Jackman, l’attore australiano ha annunciato ufficialmente la sua partecipazione con una breve clip condivisa via Twitter che lo vede in un elegante ufficio parlare al telefono accanto alla bandiera australiana.

Amico, quello non era un canguro, quello era uno wallaby. Ascolta, il colloquio è finito…Ca**one…(sospira, parlando con qualcuno fuori dallo schermo) Come vanno le onde a proposito?

Pare che il budget totale per Dundee si aggiri sui 30 milioni di dollari, secondo la pagina IMDB uno spot del Super Bowl di 30 secondi costerà circa 4,5 milioni, ciò ha portato ad ipotizzare che Dundee sarà una sorta di cortometraggio oltre che un elaborato spot pubblicitario.

 

Dundee: il film con Danny McBride e Chris Hemsworth è in realtà uno spot del Super Bowl

I dubbi sul nuovo presunto film del franchise Mr. Crocodile Dundee si sono rivelati fondati, l’annunciata comedy Dundee è in realtà solo uno spot del Super Bowl con Danny McBride, Chris Hemsworth e molto probabilmente Paul Hogan per incrementare il turismo in Australia. Alla fine della scorsa settimana, un trailer è apparso dal nulla insieme ad un sito web che prometteva un’altra puntata del franchise Mr. Crocodile Dundee con McBride nel ruolo del figlio di Hogan, Brian. Inoltre, Chris Hemsworth alias Thor, è apparso in una nuova clip del presunto film, portando a molte altre domande sulla validità e soprattutto la necessità di Dundee.

Il sito del magazine australiano Brisbane Times riporta che l’intero progetto è una trovata pubblicitaria elaborata dall’ente Tourism Australia. Un film sbucato dal nulla senza alcuna notizia di riprese in corso o casting sembrava qualcosa di davvero troppo anomalo, ma l’impegno profuso nella realizzazione ha fatto pensare molti ad un elaborato spot del Super Bowl, ed è ciò che si è rivelato. Il Brisbane Times indica che alcuni addetti ai lavori li hanno informati sul fatto che tutto il marketing virale della scorsa settimana è stato per uno spot pubblicitario invece di un film che secondo quanto riferito sarebbe stato filmato in segreto e che dovrebbe essere rilasciato a giugno.

People Magazine ha pubblicato un’intervista esclusiva con la star di Mr. Crocodile Dundee Paul Hogan e Danny McBride, che sembrava aver legittimato l’intera idea di un nuovo film di Dundee. Hogan ha detto che era giunto il momento di portare il franchise ad un’intera nuova generazione e McBride, che interpreta la versione americana e fanfarona del figlio di Dundee, sembrava piuttosto credibile. Tutto era così credibile che in realtà ha portato ad alcune polemiche. Molti critici hanno iniziato a scrivere articoli dichiarando che i film originali di Crocodile Dundee erano razzisti e omofobi, il che ha portato a domande sul perché si dovesse realizzare un reboot. Le polemiche non sono finite qui poiché alcuni fan del franchise si sono detti indignati al pensiero che Danny McBride avesse qualcosa a che fare con il progetto.

Il Brisbane Times nota inoltre che Steve Rogers, che è elencato in Dundee come regista, è un noto regista di spot pubblicitari in Australia. Il falso sito web per il film è davevro ben fatto e presenta anche il logo di Screen Australia insieme al logo Rimfire Films. Tuttavia il sito di cinema Screen Australia non riporta alcun aggiornamento di Dundee nel loro database, anche se IMDB ha una pagina sul progetto con un budget stimato di 30 milioni di dollari. Tourism Australia deve ancora fare una dichiarazione ed è più che probabile che non ne farà fino a dopo la messa in onda del Super Bowl.

Sembra che probabilmente vedremo un costosissimo corto di Dundee “distribuito” nel corso del 52° Super Bowl. Si stima che oltre 100 milioni di americani si sintonizzeranno per assistere al match di quest’anno e Fox sarà in grado di ricavare 5 milioni per uno spot di 30 secondi, quindi il budget di 30 milioni di dollari per Dundee potrebbe essere realistico.

 

Fonte: Collider

 

Dundee: nuovo trailer con Danny McBride e Chris Hemsworth

Chris Hemsworth si è unito  al cast del misterioso reboot Dundee, che già include Danny McBride e Paul Hogan. Non è ancora chiaro cosa stiamo guardando, ma solo l’idea ha reso molte persone spiazzate e confuse. In una recente intervista con People Magazine, Paul Hogan ha menzionato che stava cercando un nuovo modo per rivitalizzare il franchise di Mr. Crocodile Dundee e un sito ufficiale lo fa sembrare un film vero e proprio che dovrebbe uscire quest’estate. Tuttavia è proprio quello il periodo dell’anno per la messa in onda dei super-spot del Super Bowl e questo potrebbe anche essere solo un elaborato spot creato per l’occasione .

Il sito web di Dundee è stato aggiornato per aggiungere Chris Hemsworth al cast del film. In una nuova clip, viene presentato a Danny McBride, che interpreta Brian Dundee, e non è sicuro di avere di fronte la persona giusta. Secondo il sito web di Dundee, il personaggio di Hemsworth si chiama Wally Jr. ed è l’erede della compagnia di tour di suo padre. Inoltre, è un esperto escursionista che conosce praticamente tutto ciò che c’è da sapere sull’Outback australiano. Tuttavia la storia del personaggio suggerisce che potrebbe trovare qualche problema con il suo amico.

Finora tutto quello che sappiamo è che Crocodile Dundee si è perso nell’Outback australiano e suo figlio, Brian Dundee, deve trovarlo. Brian è originario degli Stati Uniti e la sua inesperienza con la natura selvaggia non lo rende la scelta ideale per trovare suo padre e affrontare le insidie dell’Outback.

Alcuni critici dopo l’annuncio di questo bizzarro progetto sono tornati a criticare la serie originale definendola razzista, sessista e omofobica e considerando questo nuovo progetto del tutto supefluo. Non esiste una data di uscita ufficiale per Dundee in quanto il sito ufficiale afferma solo che arriverà quest’estate.

 

Fonte: Dundee Movie

 

Dundee: trailer con Danny McBride nei panni del figlio di Mr. Crocodile Dundee

E’ approdato online un teaser trailer di quello che sembra un nuovo film della serie comedy Mr. Crocodile Dundee. Dal trailer scopriamo l’attore Danny McBride che veste apparentemente i panni del figlio el leggendario Crocodile Dundee.

Il trailer annunciato da People Magazine presenta un film intitolato Dundee: The Son of a Legend Returns Home. Il progetto è prodotto da Rimfire Films, la società dietro i primi due film di Dundee, ma cosa è esattamente quello che si vede in questa misteriosa clip di 40 secondi? È davvero un lungometraggio in uscita quest’estate come promettono i trailer? È uno spot del 52° Super Bowl? McBride sembra lo stia presentando come un film vero e proprio.

In un’intervista con People Magazine, Danny McBride ha espresso il suo amore per i film originali di Crocodile Dundee e afferma di essere pronto a riportarlo sullo schermo per una nuova generazione. L’attore e regista ha recentemente rilasciato un’intervista alla rivista Rolling Stone e non c’era menzione di questo misterioso progetto, nemmeno un acccenno. Tuttavia McBride ha dichiarato a People che è entusiasta di rivelare il progetto al mondo. Inoltre sembra che McBride reciterà accanto al Crocodile Dundee originale Paul Hogan, che interpreta suo padre. Paul Hogan con questo misterioso progetto, realizzato con l’aiuto di alcuni amici, starebbe riportando sullo schermo l’amato personaggio in un modo divertente e sorprendente.

Crocodile Dundee è un film che ha superato la prova del tempo. E’ stato un momento determinante nella mia vita e uno dei miei successi di cui vado più orgoglioso- Negli ultimi anni ho pensato a come portare Dundee ad una nuova generazione. Sono entusiasta di presentare il nuovo Crocodile Dundee al mondo e non vedo l’ora di condividere ,molto presto più notizie su coloro che sono coinvolti.

Il breve trailer presenta Danny McBride come il figlio di Crocodile Dundee in quello che possiamo solo immaginare sia l’Outback australiano. Insieme al trailer è stata rilasciata anche una sinossi ufficiale di Dundee.

Crocodile Dundee è tornato. Beh, in realtà, lui è scomparso nell’Outback e l’unica persona che potrebbe essere in grado di trovarlo è il figlio americano fanfarone che non sapeva di avere. Il film presenta Danny McBride nei panni di Brian Dundee. Questo figlio di una leggenda è costretto ad incanalare le sue radici australiane mentre intraprende l’ultima avventura nella terra dei canguri. È tempo di vivere all’altezza del nome di famiglia. A differenza di suo padre, Brian è cresciuto come un vero ragazzo di città, ma questo non gli impedirà di prendere in mano il coltello troppo grande del padre e lanciarlo nell’Ouback australiano, completamente impreparato per quello che l’aspetta.

Brian Dundee è cresciuto in città e quindi non ha la stessa abilità di suo padre nel muoversi nella natura selvaggia. McBride sostiene che il 95% del ruolo è rappresentato dal suo giubbotto.

Non ho intenzione di mentirti dicendo di essere un vero Crocodile Dundee, penso che il 95% di esso sia il giubbotto e quindi il 5% è solo in grado di non cadere e rimanere in piedi.

L’originale Mr. Crocodile Dundee del 1986 era una commedia scritta da Paul Hogan e con protagonista Mick Dundee, un boscimano australiano che arriva a New York. Il film è diventato un enorme successo incassando 328 milioni di dollari nel mondo e generando due sequel, Mr. Crocodile Dundee 2 del 1988 e Mr. Crocodile Dundee 3 del 2001, sequel che purtroppo non sono riusciti ad essere all’altezza del film originale.

 

 

 

Fonte: Collider

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *