Devil May Cry 3: nuova statua di Dante prodotta da Genesis

Condividi

Devil May Cry è un videogioco per Playstation 2 del 2001, prodotto dalla nipponica Capcom di Resident Evil. Si tratta di un videogioco d’azione che include un gameplay esplorativo, combattimenti frenetici e ambientazioni suggestive di stampo gotico. Il protagonista della storia è Dante, un mezzo demone figlio del leggendario demone Sparda e dell’umana Eva.

La serie di videogiochi Devil May Cry, composta da tre sequel e un reboot, ha generato anche un anime in 12 episodi prodotto da Madhouse che vede Dante impegnato a risolvere casi di stampo sovrannaturale affiancato da una ragazzina orfana di nome Patty e dall’agente Morrison, collaboratore dell’agenzia che di volta in volta fornisce a Dante informazioni sui casi.

Genesis ha annunciato una nuova statua in PVC realizzata in scala 1/6 ispirata proprio al Dante di Devil May Cry. La statua risulta piuttosto appetibile poiché presenta un ottimo rapporto qualità/prezzo rispetto al prezzo medio del formato “statua”.

 

 

Il Dante ritratto in questa statua alta 40 centimetri (piedistallo incluso) è ispirato al protagonista del videogioco Devil May Cry 3: Dante’s Awakening del 2005, capitolo concepito in origine come sequel di Devil May Cry 2, per poi essere reimmaginato come un prequel del primo capitolo.

La statua presenta diverse variazioni di visualizzazione con le pistole Ebony & Ivory in pugno, con doppietta in pugno e una tipica postura spavalda del personaggio con spada appoggiata sulle spalle. Da sottolineare il piedistallo scolpito con estrema cura che presenta un terreno roccioso, una lama a mezza luna spezzata e un demone appena “cacciato” che giace sotto il piede di Dante.

La statua Genesis di Dante arriverà solo ad aprile 2018, ma è già disponibile in pre-ordine QUI.

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *