Death Stranding: trailer italiano di annuncio del videogioco per PS4

Condividi

Disponibile un trailer italiano di lancio per il Death Stranding di Hideo Kojima, l’attesissimo nuovo titolo targato Kojima Productions che sarà disponibile in esclusiva per PS4 a partire dall’8 novembre. L’enigmatico videogioco è il primo di Hideo Kojima dal suo controverso allontanamento da Konami. Questo fatto, insieme al cast di celebrità di alto profilo coinvolte nel gioco, lo rende uno dei titoli più attesi del decennio.

                                                    [Per visionare il trailer clicca sull’immagine in alto]

Kojima ha annunciato per la prima volta “Death Stranding” alla conferenza stampa di Sony all’E3 nel 2016. All’epoca si era già appreso del reclutamento del Norman Reedus della serie tv The Walking Dead e poi attraverso una serie di teaser piuttosto enigmatici sono state presentate alcune bizzarre immagini fuori contesto e dettagli ancor più strani e misteriosi. Oltre a Reedus, il gioco include anche gli attori Mads Mikkelsen (Rogue One), Lindsay Wagner (La donna bionica) e Léa Seydoux (Spectre), e i registi Guillermo del Toro (Pacific Rim) e Nicolas Winding Refn (Drive).

A seguire un messaggio speciale di Hideo Kojima:

 

Le persone hanno creato “muri” e si sono ormai abituate a vivere isolate. DEATH STRANDING è un gioco d’azione completamente nuovo, in cui lo scopo del giocatore è ricollegare città isolate e una società disgregata. Tutti gli elementi, compresa la storia e l’azione di gioco, hanno come filo conduttore il tema dello “Strand” (legame o filo, appunto) o la connessione. Nei panni di Sam Porter Bridges, cercherete di fare da ponte per superare le divisioni esistenti nella società, creando così nuovi legami, o fili, con altri giocatori di tutto il mondo. Attraverso la vostra esperienza di gioco, spero che riuscirete a capire la vera importanza di creare connessioni con gli altri. Ora, vi auguro una buona visione del nuovo trailer di Death Stranding.

 

 

Kojima è famoso per il suo approccio cinematografico allo sviluppo di videogiochi, con la serie Metal Gear Solid che presenta una serie di sofisticati e coinvolgenti filmati d’intermezzo ad alto tasso drammatico. In questo caso i filmati d’intermezzo di “Death Stranding” rappresentano lo stato dell’arte e ci introducono a degli Stati Uniti d’America di una qualche realtà distopica. Sam, il personaggio di Reedus, ha il compito di ristabilire una qualche connessione che si è interrotta frammentando la nazione. Su schermo ci sono elementi sovrannaturali e Sam che viene trasportato nel mezzo di quella che sembra una zona di guerra di un qualche conflitto storico. Azione, esplorazione ed enigmi si alternano su schermo per un gioco che resta ancora fondamentalmente un mistero, nonostante indizi e dettagli forniti, con Kojima che sembra promettere un’esperienza di gioco davvero unica.

Per ulteriori informazioni e dettagli sulle varie edizioni del gioco vi rimandiamo al blog ufficiale Playstation.

 

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *