10 scene romantiche da cinema per San Valentino

Condividi

San Valentino è arrivato e UniversoCinema vuol celebrare la Festa degli innamorati all’insegna del cinema di stampo “romance”, con una selezione di 10 scene cinematografiche per inguaribili romantici.

Se esistono degli ingredienti per sfornare il “romance” perfetto e difficile dirlo, diciamo che non c’è una ricetta standard, però ci sono degli elementi imprescindibili che potrebbero fare la differenza, vedi una coppia credibile con un’alchimia che vada oltre lo schermo, una colonna sonora ad hoc magari con qualche pezzo retrò per cuori infranti e naturalmente non possono mancare all’appello un finale strappalacrime con dichiarazione d’amore annessa, preferibilmente “pubblica” e seguita da un bacio da manuale.

Ci sono scene e film che hanno saputo cogliere e trasmettere quel pizzico di magia da grande schermo, che quando funziona a dovere è in grado di regalare un surplus di emozioni capaci di accompagnarci ben oltre i titoli di coda.

A seguire quindi vi proponiamo 10 momenti romantici per celebrare un San Valentino di stampo squisitamente cinematografico, dai finali indimenticabili di Jerry Maguire e Ufficiale e Gentiluomo al bacio sotto la pioggia di Spider-Man, passando per classici della commedia romantica come Harry ti presento Sally e Pretty Woman.

 

1. Ufficiale e Gentiluomo (1982)

Accompagnato dalle inconfondibili note del brano Premio Oscar “Up Where We Belong” di Joe Cocker e Jennifer Warnes, lo Zack Maio di Richard Gere nella sua fulgida divisa da Ufficiale e Gentiluomo, attraversa la fabbrica dove lavora la Paula di Debra Winger, in un crescendo musicale che culmina con Maio che bacia e prende in braccio la sua bella portandola via con sé, tra applausi, lacrime e un pizzico d’invidia delle altre operaie. Che dire un finale memorabile che ha fatto sognare più di una generazione.

 

 

2. Ghost – Fantasma (1990)

Ghost – Fantasma è un classico senza tempo ancora capace di regalare emozioni genuine in un mix di romance, commedia e sovrannaturale mai eguagliato. La scena che abbiamo scelto è il finale del film in cui, per un fugace momento, lo spettro del Sam Wheat di Patrick Swayze appare alla disperata Molly Jensen di Demi Moore per un ultimo saluto e un bacio sfiorato. Un finale da manuale amplificato emotivamente dalla romantica “Unchained Melody” dei The Righteous Brothers che rappresenta un KO emotivo per ogni inguaribile romantico.

 

 

3. Pretty Woman (1990)

Pretty Woman è uno dei film romantici più amati di sempre, un film concepito in origine come un film drammatico viene ampiamente rimaneggiato in fase di sceneggiatura e diventa la perfetta commedia romantica e moderna versione di Cenerentola degli anni ’90, incarnata dalla dolce Vivian di Julia Roberts, che per questo ruolo conquista una meritata candidatura all’Oscar. La scena che abbiamo scelto è il finale con la dichiarazione d’amore di un Richard Gere versione moderno “principe azzurro / pigmalione” che scala letteralmente un palazzo, invece di una impervia torre, per raggiungere la sua principessa e porre un immancabile “e vissero felici e contenti” ad un moderna favola cinematografica che è sempre un gran piacere rispolverare, San Valentino a prescindere. Il brano che accompagna la scena sono le ultime battute di “Dammi tu forza, o cielo!… Amami Alfredo” tratto da La Traviata di Giuseppe Verdi e interpretato da Maria Callas.

 

 

4. Jerry Maguire (1996)

Jerry Maguire è un film biografico a sfondo sportivo ambientato nel mondo del football americano che fruisce di una godibile connotazione romance. Il finale del film ha regalato al cinema una delle dichiarazioni d’amore più celebri e citate di sempre con il “Tu mi completi” di Tom Cruise e il “Mi avevi già convinto al ciao!” di Renée Zellweger.

 

 

5. Up (2009)

Il capolavoro d’animazione Up di Pixar include una scena meravigliosa e toccante che è un vero condensato di ciò che l’amore dovrebbe rappresentare. In questa sequenza di una manciata di minuti viene mostrata la vita di Carl Fredricksen trascorsa insieme all’amata moglie Ellie. In una magistrale sequela d’immagini senza dialoghi, romanticismo e amore senza tempo toccano il cuore, lasciando che il racconto su schermo sfumi verso un linguaggio universale che va oltre l’animazione. A dimostrazione di questo suo trascendere formato e genere, Up ha ricevuto una doppia candidatura agli Oscar sia come Miglior film, che come Miglior film d’animazione.

 

 

6. Harry ti presento Sally (1989)

Harry ti presento Sally è uno di quei film che superano la prova del tempo grazie anche alla brillante sceneggiatura di Nora Ephron, candidata all’Oscar, che gioca tra dramma, romance e commedia con leggerezza invidiabile e dialoghi memorabili. La scena che abbiamo scelto è quella della “dichiarazione d’amore” decisamente anticonvenzionale, ma calzante come non mai per una commedia di culto e una coppia, l’Harry di Billy Crystal e la Sally di Meg Ryan, che su schermo fa scintille in un classico perfetto per San Valentino.

 

 

7. Qualcosa è cambiato (1997)

In Qualcosa è cambiato si mette in scena un amore complicato, difficile da esprimere, ma così forte e travolgente da cambiare la vita. Il volenteroso Melvin di Jack Nicholson supera le sue fobie per amore e trasforma il suo cinismo in un’anomala, ma toccante dichiarazione d’amore per la dolce cameriera e mamma single di Helen Hunt.

 

 

8. Spider-Man (2002)

La scena del bacio “a testa in giù” sotto la pioggia, tra l’Uomo ragno di Tobey Maguire e la Mary Jane di Kirsten Dunst, nello Spider-Man di Sam Raimi è la più romantica scena di sempre per quel che concerne i film con supereroi, tanto che questa sequenza, non facile da gestire sul set per i due attori, è stata anche citata nel film d’animazione Shrek 2.

 

 

9. Love Actually – L’amore davvero (2003)

Dalla commedia romantica natalizia Love Actually – L’amore davvero una dichiarazione d’amore spiritosa e tenera che potrebbe essere d’ispirazione a chi non è molto a suo agio con le parole. Sullo schermo la Juliet di Keira Knightley riceve una visita “con cartelli” dal Mark di Andrew Lincoln, che tutti riconosceranno come il Rick Grimes della serie tv The Walking Dead. In sottofondo si può ascoltare una suggestiva versione, in questo caso particolarmente “romantica”, del classico brano natalizio “Silent Night”.

 

 

10. Mai stata baciata (1999)

Il finale impeccabile di Mai stata baciata vede un’adorabile Drew Barrymore che attende un bacio dal suo Principe azzurro (Michael Vartan) su un affollato campo di baseball. Lui naturalmente non mancherà all’appuntamento trasformando l’immancabile bacio finale in una catartica esplosione di romanticismo tra il pubblico sugli spalti. In sottofondo la galeotta “Don’t Worry Baby”, uno dei tanti successi dei Beach Boys, in questo caso davvero azzeccata.

 

 

 


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *